A Giada Venturini la “Mela d’oro”: riceverà il premio dal Presidente Mattarella

L'ingegnere Giada Venturini

Giada Venturini ha vinto il prestigioso Premio Marisa Bellisario riservato alle più brillanti donne neolaureate con 110 e lode in Ingegneria aerospaziale, elettrica e gestionale, selezionate tra i migliori ateni d’Italia dai colossi aziendali Terna, Leonardo Company e Garofalo Healthcare.

Giada Venturini, ingegnere elettrico, riceverà la Mela d’oro nella cerimonia di premiazione che si terrà a Montecitorio il prossimo 17 luglio direttamente dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Originaria di Tagliacozzo, Giada si è laureata col massimo dei voti nell’aprile 2020 presso la facoltà di Ingegneria dell’Università degli Studi dell’Aquila discutendo una tesi dal titolo “”Thermal analyses of electric motors for automotive applications and comparison of different cooling systems“”, che ha riguardato l’analisi ed il successivo confronto di differenti tipologie di sistemi di raffreddamento per motori elettrici con avvolgimento in piattina utilizzati nel settore automotive.

Attualmente Giada, che da poco ha compiuto 25 anni, risiede nel Regno Unito, a Chester, dove lavora da più di un anno come ingegnere nell’azienda Motor Design Limited.

Ad esprimere la soddisfazione per il premio alla giovane tagliacozzana e anche il sindaco Vincenzo Giovagnorio:

Sono veramente orgoglioso che la nostra concittadina Giada Venturini abbia conseguito il premio “Mela d’Oro – Maria Bellisario” dedicato alle giovani più brillanti laureate dell’anno. Un riconoscimento meritato, conferito da una Giuria di altissimo livello e di prestigio nazionale ad una bravissima ragazza che, con la sua carriera accademica e di studi, rende lustro alla città di Tagliacozzo, al genio e alla dignità femminile.

Print Friendly, PDF & Email