Telemaco non si sbagliava, don Luigi Maria Epicoco a Luco dei Marsi

COMUNICATO STAMPA

È in programma per oggi, martedì 21 agosto, nell’ambito della rassegna “Vacanze luchesi“, l’incontro culturale con don Luigi Maria Epicoco, per la presentazione dell’opera “Telemaco non si sbagliava. O del perché la giovinezza non è una malattia“.
Una riflessione sui giovani, sui ruoli genitoriali e sulle dinamiche familiari attraverso lo sguardo illuminante di don Epicoco, parroco della parrocchia universitaria San Giuseppe Artigiano dell’Aquila e docente di Filosofia alla Pontificia università Lateranense e all’ISSR “Fides e ratio” dell’Aquila, molto seguito e apprezzato anche per gli spunti quotidiani di riflessione, sulla base delle sacre scritture, che offre ogni giorno attraverso i social.
Nell’opera, il “complesso di Telemaco“, figlio che attende il padre Ulisse per poter ritrovare anche sé stesso e il proprio ruolo nel mondo – nella lettura che del mito ha offerto Massimo Recalcati – nell’analisi di don Luigi Maria Epicoco che, alle suggestioni dell’Odissea affianca una rilettura di alcuni personaggi biblici, in un percorso di riflessioni straordinarie e sorprendenti, intorno alle coordinate in cui tutti gli elementi si ricongiungono per tratteggiare i contorni di una nuova consapevolezza che è già una “strada maestra”, quella per cui quel tempo di mezzo, che è quello della crescita, è un tempo prezioso, è “opportunità” e non solo problematicità e che, in una “giovinezza che funziona”, conduce a realizzare appieno l’essere figli attraverso la libera scelta della relazione col Padre. Un incontro culturale di grande spessore, in cui si intersecano letteratura, filosofia, psicologia, organizzato dall’associazione culturale Lucus, in sinergia con il Comune di Luco dei Marsi. L’appuntamento è per le ore 21, alla panchina rossa, in via Duca degli Abruzzi. Nel corso dell’evento, reading e intermezzi musicali a cura di Domenica e Giovanni Stornelli.

Commenti su Facebook
Print Friendly, PDF & Email