TAGLIACOZZO, ASCANIO 2018 – L’arte e la tradizione si fondono con gli sbandieratori di Narni

COMUNICATO STAMPA

L’arte e la tradizione si fondono a Tagliacozzo per Ascanio 2018. Nella festa Rinascimentale dedicata all’allievo del maestro Benvenuto Cellini sarà protagonista l’arte in ogni sua forma. Ad aprire la tre giorni, che partirà venerdì 13 luglio e andrà avanti fino a domenica 15, sarà un convegno previsto nella sala consiliare del Comune di Tagliacozzo al quale prenderanno parte, dalle 16 in poi. L’obiettivo sarà quello di accendere nuovamente i riflettori sull’arte di Ascanio Mari e sulla sua influenza nel mondo dell’oreficeria. Subito dopo si entrerà nel vivo della festa con gli sbandieratori e i suonatori. Il fascino del centro storico di Tagliacozzo sarà arricchito da uno spettacolo unico nel suo genere portato in scena dagli sbandieratori di Narni. Saranno i figurati a illuminare il percorso e a far conoscere artisticamente ai presenti un’arte che si tramanda da generazione in generazione. “Abbiamo voluto affidare questo spettacolo a dei protagonisti del settore“, hanno commentato i responsabili dell’associazione Altogradimento, “saranno loro a dare il via ufficialmente alla tre giorni di Ascanio 2018 con una sfilata suggestiva per le strade di Tagliacozzo. Gli sbandieratori di Narni girano l’Italia e l’Europa da 40 anni. Il gruppo, composto da sbandieratori, tamburine e chiarine dà origine a un crescente evento di policromie senza confronti grazie al gruppo musici che li accompagna“.

Commenti su Facebook
Print Friendly, PDF & Email