Il disciolto Corpo forestale sospeso tra dichiarazioni e ricorsi

    E’ passato un anno ma nulla si sa delle indagini sugli incendi che hanno devastato le montagne abruzzesi (e non solo). Eppure, chiarire i singoli episodi potrebbe escludere teorie del complotto, compresa quella che legherebbe i roghi alla Riforma Madia e a schegge impazzite dell’ex  Corpo forestale.

    PER LEGGERE L’ARTICOLO COMPLETO A un anno degli incendi del Morrone: chi è Stato? , CLICCA QUI



    ALTRI ARTICOLI SULLO STESSO ARGOMENTO:

    Certo è che l’argomento scotta. A ravvivare la fiamma ci ha pensato di recente Enzo Paolo Giovannone, capo dei vigili del fuoco di Sulmona. Giovannone, in occasione dei festeggiamenti di Santa Barbara protettrice dei vigili del fuoco, proprio a… [ CONTINUA A LEGGERE ]

    incendio luco“Terrorismo” dietro gli incendi. In campo servizi segreti e Dia?

    Per gli incendi del Morrone si parla ormai apertamente di “attentato terroristico”. A dichiararlo, come riferisce il Tg3 Abruzzo, è Annamaria Casini, sindaco di… [ CONTINUA A LEGGERE ]

    Commenti su Facebook
    Print Friendly, PDF & Email