P.zza del Mercato, platani e Passerotti – Verdecchia: “rivedere progetto prima di apertura cantiere”

COMUNICATO STAMPA

Che ben vengano i lavori di riqualificazione a Piazza del mercato, ma con tutte le tutele possibili sia per la salvaguardia dei quattro platani e dei tre tigli presenti in loco e sia per la viabilità che secondo un “disattento” progetto dovrebbe essere totalmente modificata stante l’erosione di ben 32 – 36 posti auto che consentirebbe soltanto il transito e non la sosta su i due lati. La “città bella” ma non utile dovrà essere rivisitata è sostanzialmente corretta senza mezzi termini, se è vera la consulenza disposta dal commissario prefettizio Dr. M. Passerotti attraverso l’ufficio ambiente a cura della società mps, che attesterebbe l’ottima salute dei quattro platani e dei tre tigli, che necessiterebbero solo di ordinaria manutenzione e non di altro.

Quindi, con la stessa cura ed attenzione prestata per la Villa Torlonia dove sono stati spesi denari pubblici, si presti altrettanta attenzione per la tutela degli alberi presenti mirando alla loro salvaguardia previa potatura c.d. leggerà fuori stagione e rimodulazione del progetto iniziale che non prevedeva la loro coesistenza.

Stessa cosa dicasi per i parcheggi nel tratto di strada su via Cataldi e via del mercato intersezione via Benedetto Croce e via C. Battisti, visto che imminenti sono i lavori della posa in opera del cantiere che dureranno non meno di 150 giorni, quindi con un ulteriore atto di coraggio si riveda il progetto che ruberebbe al cuore della città altri 32/36 posti macchina, senza alcuna soluzione alternativa per i cittadini. Si riveda il tutto prima della
cantierizzazione altrimenti sarà tardi per tutti.

Avv. Roberto Verdecchia

Commenti su Facebook
Print Friendly, PDF & Email