Odore di inchiostro

f-o-carica3.jpgQuesta edizione stampata di SITe.it, dedicata interamente al tema dell’informazione dal basso e alle istruzioni su come si realizza in casa un giornale autoprodotto, è speciale per vari motivi.
Intanto ha una tiratura limitata rispetto alle decine di migliaia di copie a cui eravate abituati e non è, come di solito, distribuito gratuitamente porta a porta. Per la prima volta la rivista ha un prezzo di copertina (10 euro) e per la prima volta trovate allegato, in omaggio, un DVD.
Il DVD contiene in formato Pdf la raccolta di tutti i numeri degli inserti stampati di site.it e soprattutto il film documentario del regista Haydir Majeed, Odore di inchiostro.
Il film – il primo prodotto dalla Aleph editrice – documenta l’esperienza della rete dei fogli ciclostilati collegati alla nostra testata e affronta il tema dell’informazione autoprodotta. Il documentario – e non poteva essere altrimenti – è anch’esso autoprodotto e autodistribuito: è il risultato di oltre un anno di lavoro volontario di decine di persone che, quasi tutte gratuitamente, ci hanno aiutato in questa folle impresa.
La nostra speranza è che l’esperienza della rete di fogli autoprodotti sia replicata anche in altre zone. Chiunque voglia organizzare degli incontri pubblici sul tema dell’informazione o ha qualche idea su come diffondere Odore di inchiostro può contattarci, siamo disponibili a spostarci per raccontare la nostra esperienza oppure a inviare copie del film.
Noi abbiamo già iniziato: dopo l’anteprima del film organizzata ad aprile a Luco dei Marsi, il 23 luglio Odore di inchiostro sarà all’università di Roma per una iniziativa contro le mafie organizzata da Libera, il 26 al Frentania film festival di Lanciano, il 1 agosto al Film festival di Tagliacozzo, mentre altre iniziative sono previste nei paesi marsicani e nel resto d’Italia.
Ma abbiamo anche un’altro obiettivo: creare un appuntamento annuale sul tema dell’informazione glocale. Pensiamo a un momento di confronto tra le varie esperienze di informazione autoprodotta, mediAttivismo e netAttismo e di sintesi delle combinazioni tra vecchi media e nuovi media , ma anche a un luogo di sperimentazione delle varie sinergie che – grazie alle nuove tecnologie – possono svilupparsi tra soggetti e gruppi diversi.
A questo punto, oltre che con un buona lettura, vi saluto anche con buona visione.

Angelo Venti

f-o-peppe2.jpgPer informazioni sul film:
odore@site.it
Angelo Venti: 336.40 06 92

Haydir Majeed: 320.01 53 505
Franco M. Botticchio: 349.32 38  636

Commenti su Facebook
Print Friendly, PDF & Email