Avezzano si è comportata nelle ultime settimane alla stessa maniera di quanto avvenuto a livello nazionale, alle Amministrative del 2016: vi è stata una crescita nel numero delle liste civiche. (Sarà impossibile anche nel nostro caso, stabilire quando salirà o scenderà in punti percentuali lo schieramento di centrodestra, di centrosinistra o altri). Rifiutavo di commentare i risultati delle scorse Amministrative in Italia: mancavano i dati da confrontare; m’incuriosivano però i giudizi dei giornali locali – su carta.

Qualche vecchio cronista in compenso avrà certo ricostruito il percorso politico del neo-sindaco XY, passato per il partito Alfa negli anni Ottanta, il Beta a fine millennio e infine la lista civica Gamma – senza dimenticare il sindacato Delta negli anni Settanta e l’associazione Epsilon negli anni Ottanta. Riporto alcune citazioni recenti, nel nostro caso.

Antonio Morgante: «La lotta interna nel PD tra i Di Pangrazio e De Angelis», in Amministrative Avezzano, Morgante (Movimento Idea): “Il centro destra sarà unito e combatterà contro l’attuale declino”, in «TerreMarsicane» 1 febbraio 2017.

«De Angelis, candidato nelle liste di Lorenzo De Cesare», in M. Tirabassi, Elezioni amministrative ad Avezzano, per Forza Italia spunta il nome di Armando Floris, in TerreMarsicane» 27 gennaio 2017.

«Il nome di De Angelis era inizialmente sul tavolo della coalizione di centrodestra, dove si era quasi trovata la quadra», lo stesso De Angelis racconta più avanti: «nel centrodestra ci sono tanti amici con i quali abbiamo condiviso ragionamenti nella fase iniziale». La stessa lista si presenta: «senza simboli di partito, anche se non disdegnerebbe il sostegno del centrodestra», in M. Signori, De Angelis è il primo anti-Di Pangrazio, “Gerosolimo? È una componente su 7”, in «AbruzzoWeb» 4 febbraio 2017.

«Come Destra intendo da Fratelli d’Italia a Forza Italia, paradossalmente anche Gabriele De Angelis lo considero di orientamento di destra», in M. Tirabassi, La scelta della Destra alle Amministrative di Avezzano. La Mazzocchi: “Se Avezzano è pronta a una donna io ci sono ma solo con l’appoggio di tutti”, in «TerreMarsicane» 7 febbraio 2017.

«l’Amministrazione uscente, in cui lei [De Angelis] fino al 2015 ha avuto un ruolo amministrativo non marginale», in Gabriele De Angelis: “Cambiare nell’interesse esclusivo di Avezzano. L’intervista”, in «IlFaro24» 23 febbraio 2017. (L’Udc ha ricordato le competenze di De Angelis nell’Amministrazione uscente in un comunicato apparso il 10 maggio 2017: «bilancio, sviluppo economico, trasporti, industria, commercio, artigianato, turismo, nucleo industriale, sportello unico attività produttive, innovazione tecnologica, politiche della casa, cultura, teatro, tempo libero, progetti strategici, sviluppo territoriale, ambiente, sicurezza sul lavoro, verde pubblico, arredo urbano, mobilità, edilizia e infrastrutture pubbliche, impiantistica, marketing territoriale, promozione e organizzazione di grandi eventi, progetti smart city e innovazione tecnologica, cimiteri e contratto di quartiere». Rendeva il massimo leggerla sul Centro al bar con gli amici intorno; provare per credere soprattutto gli appassionati di C.E. Gadda). (9/22)

Commenti su Facebook
Print Friendly, PDF & Email