Luco dei Marsi – Arte e Psiche: personale di Alessandra “Nyadro” Cirone

COMUNICATO STAMPA


Saranno in mostra per tutto il fine settimana le opere di Alessandra “Nyadro” Cirone, giovane e poliedrica artista marsicana.

Nella personale, allestita nella sala dell’ex municipio, in piazza Umberto I a Luco dei Marsi, i dipinti della collezione “Psiche”, rappresentazione potente dello slancio nella ricerca espressiva che, come spiegato dall’Artista, a tratti si traduce “in uno slancio verso l’abisso delle emozioni, in quell’Anima essenza, luogo e  madre di pure emozioni e porta di accesso alla più immediata e profonda comprensione del Tutto. Un centro vivo e vibrante che, nell’oblio e nella censura cui spesso è relegato, diviene luogo di conflitti, un “orizzonte di note stonate” che intesse poi la trama di un vissuto quotidiano disarmonico e opaco”.

Nella collezione e nell’opera di Alessandra “Nyadro” Cirone, tratto comune è il colore rosso, vibrante e intenso in tutte le sfumature, un fil rouge che arriva spesso immediato nella percezione dei visitatori e, come sottolinea, mira a “generare nello spettatore un più profondo  senso di partecipazione all’opera stessa”.

La mostra, allestita nell’ambito dell’evento “Retrovemeci ‘mbiazza 2018”, con il patrocinio  del Comune di Luco dei Marsi, sarà aperta al pubblico dalle 11 alle 24 di oggi, sabato 4, e domani, domenica 5 agosto.

L’Artista è reduce dalla partecipazione alla mostra internazionale di arte contemporanea “Tensioni estetiche e moti di spirito”, nella ArteBorgo Gallery, a Roma dal 4 al 16 aprile, con l’opera “Rinascita nel cosmo 2”, nonché alla mostra collettiva e premio d’arte internazionale “Il fascino dell’invisibile”, svoltasi nella Sala Orsini di Palazzo Chigi a Formello (RM), con l’opera “Lumen in Vobis”, e al Premio accademico internazionale di poesia e arte contemporanea “Apollo Dionisiaco” a cura dell’Accademia Internazionale  di Significazione Poesia e Arte contemporanea.

I prossimi appuntamenti la vedranno impegnata a Roma, nella galleria d’arte “Area contesa”, in via Margutta, dal 14 al 20 settembre, e nella 3^ “Biennale di Arte Contemporanea” di Salerno, “Carta Bianca”, a Palazzo Fruscione dal 6 al 18 novembre, con l’opera “God sew my heart”.

Commenti su Facebook
Print Friendly, PDF & Email