Liceo scientifico A. Bafile. Voglia di ricominciare

AL’Aquila, il18 dicembre, verrà inaugurato il Museo permanente di arte contemporanea all’interno dell’edifico che ospita il liceo Scientifico “A. Bafile”: 23 artisti di fama internazionale hanno donato una loro opera alla scuola e lavorano dalla fine di ottobre con gli alunni per l’allestimento.
Il progetto “Polvere negli occhi, nella mente sogni” nasce dall’idea dell’artista e docente Licia Galizia ed è stato fortemente sostenuto da tutto il liceo.
“Dobbiamo aiutare i ragazzi a non assorbire il brutto della città”, spiega Luisa Nardecchia vice preside e docente di Lettere del Liceo scientifico. “L’obiettivo lo scorso anno era lavorare, coinvolgere i ragazzi nello studio, nelle attività, non lasciare spazio alla disperazione. Abbiamo fatto della scuola un faro tenendola aperta tutti i pomeriggi”.
Ora, passata l’emergenza c’è un nuovo compito: “I ragazzi assorbono come spugne e dobbiamo evitare che si abituino al brutto, alle macerie, alle crepe. Vogliamo che sentano il bisogno del bello, che lo cerchino nell’arte, nella musica, nei libri, nella scoperta. Se riusciremo a stimolare in loro questo bisogno, avremo anche dato un futuro a questa città”.
Elisa Cerasoli
Tratto da: SITe.it edizione stampata – numero zero dicembre 2010

Per scaricare il file pdf della rivista CLICCA QUI

File pdf del Dossier di Libera sull’Abruzzo CLICCA QUI

Commenti su Facebook
Print Friendly, PDF & Email