“La cronaca delle emozioni”: tre laboratori gratuiti al Nobelperlapace

COMUNICATO STAMPA

“La cronaca delle emozioni”, tre laboratori gratuiti in Abruzzo grazie a una residenza artistica al Nobelperlapace

Si chiama “La cronaca delle emozioni” il laboratorio gratuito di scrittura creativa che si terrà in tre differenti luoghi in Abruzzo, dal 28 al 30 novembre prossimi. Si tratta di incontri laboratoriali dedicati al tema dei “muri” e al concetto di empatia, a cura dell’associazione aquilana Arti e Spettacolo, condotti dall’attore Graziano Sirressi e dalla drammaturga Giulia Tollis, artisti in residenza per due settimane al Nobelperlapace di San Demetrio ne’ Vestini. Proprio al Nobelperlapace si terrà il primo incontro, il 28 novembre. Il giorno seguente si replicherà allo Spazio Matta di Pescara, mentre il 30 novembre sarà la volta della Fonderia Fontesecco dell’Aquila. Gli incontri inizieranno alle ore 18.

La proposta di incontro e di riflessione parte da questa domanda: “Che cos’è un muro per te oggi?”. Ci si vuole infatti interrogare sulla parola “muro”. Sul suo significato letterale e metaforico, sociale e personale, conscio e inconscio.

Graziano Sirressi attore, autore, musicista e performer, è fondatore della Compagnia Generazione Disagio. Collabora con Istituzioni e Compagnie tra cui il Teatro della Tosse di Genova. Affianca al lavoro di palcoscenico quello di formatore, conducendo workshop di scrittura e recitazione. Giulia Tollis è drammaturga e docente di scrittura teatrale, formatasi all’Università Iuav di Venezia e alla Civica Scuola Paolo Grassi di Milano, collabora con diverse compagnie sul territorio nazionale (Teatro dei Gordi, Guinea Pigs, Fattoria Vittadini) e fa parte della direzione di MateâriuM, laboratorio di nuove drammaturgie.

Il laboratorio è dedicato a un gruppo eterogeneo di cittadine e cittadini, con età ed esperienze diverse che desiderino confrontarsi con i temi descritti. Non è necessario avere esperienze pregresse in ambito teatrale, l’incontro è aperto a tutte e tutti i partecipanti che abbiano voglia di mettersi in gioco e di investire un po’ del loro tempo per riflettere sul presente che li circonda.

Per partecipare non è vincolante la presenza a tutti gli incontri. Si chiede però di garantire la presenza al singolo incontro, dall’inizio alla fine del lavoro. La partecipazione alle sessioni di lavoro è gratuita. Info al 348.6003614.

Ufficio stampa Arti e Spettacolo – mail: ufficiostampa@artiespettacolo.org– web: artiespettacolo.org

Commenti su Facebook
Print Friendly, PDF & Email