La Compagnia dei Poeti dell’Aquila – il recital della Perdonanza nel decennale dal sisma

COMUNICATO STAMPA

La Compagnia dei Poeti dell’Aquila chiude la Perdonanza con un evento intriso di arte e di spiritualità, dal titolo “Iubilate Deo, omnis terra”, sabato 31 Agosto 2019 alle ore 16:30 presso la Sala Rivera di Palazzo Fibbioni a L’Aquila.

“Iubilate Deo, omnis terra” è il primo verso del Salmo 65 che nella seconda parte continua con i versi che seguono : “Venite, audite / et narràbo, omnes qui timètis Deum/quanta fecit animae mea” indicando la strada di un percorso e di una storia che offre all’umanità, il segno tangibile di una presenza.

Exultate e jubilate sembra essere il messaggio della Perdonanza celestiniana di questo anno 2019 perché promuove una riflessione : “Dal cammino del perdono ai grandi eventi del decennale del terremoto”.

Il Recital de La Compagnia dei Poeti dell’Aquila, attraverso la lettura delle composizioni fatte dagli stessi poeti-autori, intende proprio partire dal messaggio culturale, politico e teologico della Perdonanza Celestiniana per arrivare ad un evento che dieci anni fa sconvolse la città e la gente di L’Aquila e che appunto oggi – a distanza di dieci anni – può essere rivisto in modo retrospettivo alla luce proprio di quel Jubilate Domino . 

Un exultate e jubilate perché il tempo della tribolazione è passata e la città di Celestino rivestita a nuova va con il concorso di tutto il suo popolo al 725° appuntamento di un evento ormai secolare simile ( per le emozioni che promuove ) a quello del decennale del terremoto.

Parteciperanno i poeti: Giuliana Cicchetti Navarra, Violeta Cojocaru, Filippo Crudele, Carmela De Felice, Federico Del Monaco, Antonio Fasulo, Tonino Frattale, Emanuela Gentilini, Carla Gonnelli, Tiziana Iemmolo, Selene Luise, Valter Marcone, Franca Mucciante, Lucia Orneto, Roberta Placida, Giuliana Prescenzo, Alessandra Prospero, Paola Retta, Bice Sabatini, Claudio Spinosa, Fabio Tobia

Commenti su Facebook
Print Friendly, PDF & Email