La battaglia di Tagliacozzo nella storia europea: Corradino di Svevia per la pace

750° anniversario della Battaglia di Tagliacozzo – 1268-2018

LA BATTAGLIA DI TAGLIACOZZO NELLA STORIA EUROPEA

CORRADINO DI SVEVIA PER LA PACE

MARTEDÌ 21 AGOSTO 2018

sala conferenze Comune di Tagliacozzo ORE 18

TAGLIACOZZO

Nel mese di Agosto del 1267 Il Giovane Corradino appena adolescente fu acclamato Imperatore. Nel castello di Hohenschrwangau fu raggiunto da una delegazione di ghibellini italiani e di esuli siciliani, che offrivano alla causa centomila fiorini d’oro, per dare sostegno alla resistenza organizzata e ramificata in tutta la penisola.

Nel giovane Staufen la fierezza per la sua discendenza prevalse e armato di ideali, coadiuvato da Federico d’Austria, accettò di battersi contro l’usurpatore avendo la premura di comunicare al Papa che la sua guerra era dichiarata contro Carlo D’Angiò e non contro la Chiesa.

Il 23 agosto del 1268, lungo le rive del Salto, si decisero le sorti del Mezzogiorno italiano ed il definitivo destino degli Hohenstaufen.

Condotto in catene a Napoli, nello stesso Castel dell’Ovo ove languivano i figli di Manfredi, dopo un processo farsa Corradino fu giudicato colpevole di alto tradimento.

Sconfitto, tradito e schernito a circa due mesi dalla cattura, il 29 ottobre del 1268, venne decapitato sulla Piazza del Mercato di Napoli, alla presenza di una folla sdegnata ed in sommossa per il dispregio tenuto anche dei trattamenti e dei diritti garantiti ad un prigioniero di sangue reale.

1cNel corso della manifestazione saranno rievocati i momenti della battaglia con l’ausilio di grandi pannelli ritraenti le illustrazioni a fumetti tratte dal libro “Il Borgo Di Corradino Nel Terzo Millennio” di Laura Micalizio.

Marco Simeoni, Tamara Marinetti e Cesare Augusto Scipioni leggeranno dei componimenti per illustrare le fasi della battaglia.

Antonio Santucci e Giuseppe Santoponte faranno rivivere i momenti della battaglia attraverso la recitazione di loro opere a tema.

Sarà messo in scena il Gioco dell’Oca con i Costumi dell’epoca concessi dall’Istituto Economico Statale per il Turismo di Tagliacozzo.

Si avrà infine la presentazione e la degustazione del “Dolce di Corradino”.

2cLa mostra rimarrà aperta fino al 26 Agosto dalle ore 18:00 alle ore 20:00

Illustrerà il programma Katia Agata Spera

La manifestazione e la Mostra sono a cura della Prof. Laura Micalizio, già promotrice del “Progetto Corradino” con il patrocinio della Città di Tagliacozzo, La Fondazione Federico II di Jesi e il Circolo Culturale ricreativo “Luigi Micalizio”.

Commenti su Facebook
Print Friendly, PDF & Email