Intimidazione all’avv. Simona Giannangeli: la solidarietà di Rifondazione comunista

Avv. Simona Giannangeli

COMUNICATO STAMPA

Esprimo a nome di tutta Rifondazione Comunista la massima solidarietà all’avvocata Simona Giannangeli, presidenta dell’associazione Donatella Tellini – Centro Antiviolenza dell’Aquila.

Conosco Simona da tanti anni e so con quale rigore porta avanti il suo impegno sul piano sociale, civile e professionale.  
Chi ha tagliato le gomme all’auto di Simona evidentemente è infastidito dalla determinazione nel difendere i diritti delle donne e più in generale di chi subisce violenze e ingiustizie. Simona è una compagna femminista che non si lascia certo intimidire da qualche vigliacco. Penso che l’intera comunità aquilana e abruzzese debba esserle vicina.

Auspico che magistratura e forze dell’ordine individuino i soggetti che la minacciano.

Maurizio Acerbo, segreteria nazionale Rifondazione Comunista

Commenti su Facebook
Print Friendly, PDF & Email