FIM-CISL: “Rimossa la condotta antisindacale della KROMOSS”

211

COMUNICATO STAMPA


RIMOSSA LA CONDOTTA ANTISINDACALE DELLA KROMOSS s.r.l. di Aielli

A seguito del ricorso per la rimozione della condotta antisindacale avanzato dalla FIM-CISL di Avezzano nei confronti degli illegittimi e reiterati comportamenti della Kromoss s.r.l., tendenti ad impedire lo svolgimento delle assemblee sindacali, in data odierna (06.12.17), la Kromoss stessa, sia nella memoria difensiva, sia davanti al Giudice del Lavoro, Dott. Giuseppe GIORDANO, ha dichiarato l’immediata disponibilità a rimuovere la condotta antisindacale, da subito evidenziata e accertata dal Giudice.

       Alla luce dell’inversione di tendenza della Kromoss s.r.l., il Giudice ha provveduto ad emanare il provvedimento che, conferma la legittimità della tesi della FIM-CISL e ristabilisce, quindi, la piena garanzia delle libertà sindacali, demandando alla scrivente O. S., la titolarità e la legittimazione a convocare le assemblee (già comunicate per il giorno 11.12.17, dalle ore 13.00 alle 14.00 e dalle 15.00 alle 16.00).

       La FIM-CISL, in persona del Segretario Territoriale, Antonello TANGREDI, ringrazia gli Avvocati Lorenzo CICCARELLI e Rosalia TANGREDI, per il proficuo lavoro svolto a tutela dei lavoratori della Kromoss s.r.l. di Aielli.

Avezzano, 06.12.17


FIM-CISL

Antonello TANGREDI

Print Friendly
CONDIVIDI