Festa dei Nonni, allegria e solidarietà a Luco dei Marsi

COMUNICATO STAMPA

La festa dei Nonni a Luco dei Marsi ha i colori della solidarietà. Le scolaresche della scuola dell’infanzia e della scuola primaria dell’Istituto comprensivo “I. Silone”, insieme a genitori e nonni, hanno riempito piazza Umberto I di canti, giochi, attività dedicate ai nonni e a favore delle iniziative contro ogni povertà nel mondo, con particolare riguardo ai più piccoli, grazie alla sinergia con l’UNICEF, che promuove, in tutto il territorio nazionale, di concerto con scuole, volontari e associazioni locali, nella settimana dal 30 settembre al 6 ottobre, la Festa dei Nonni e dei Bambini, contro povertà e malnutrizione, di cui spesso prime vittime sono proprio i più piccoli. Per l’intera mattinata di lunedì, il cuore del centro fucense è stato animato da una folla festosa e partecipe: i gruppi, coordinati dalla delegata del comitato provinciale UNICEF, Lia Cherubini, accompagnata dal presidente Ilio Leonio, hanno dato vita a rappresentazioni, piccole recite e letture, mentre i volontari dell’UNICEF hanno illustrato le attività e i progetti dell’Associazione internazionale. “I nonni sono un punto di riferimento prezioso per tutta la famiglia”, ha rimarcato la sindaca Marivera De Rosa, “tanto per i più piccoli che per gli adulti, che trovano in essi supporto e consigli preziosi. Riconoscere e valorizzare al meglio il loro ruolo ha reso, in ogni tempo, migliore, più sicura e coesa ogni comunità. La solidarietà, contro la povertà e  la fame, di cui sono vittime milioni persone nel mondo, è profondamente rispondente all’idea di cura, di attenzione, di condivisione che la figura dei nonni incarna, per questo trovo ancor più encomiabile la scelta dell’UNICEF e dell’istituzione scolastica di coniugare l’iniziativa solidale alla festa: l’auspicio è che vi sia sensibilità e attenzione “all’altro” ogni giorno”.

Monica Santellocco, Ufficio comunicazione Comune Luco dei Marsi

Commenti su Facebook
Print Friendly, PDF & Email