CELANO – Sabato 4 novembre “Un percorso a sei zampe”

CELANO – Sabato 4 novembre, alle ore 18, con l’evento “Un percorso a sei zampe”, l’Associazione zooantropologica “Eingana” illustrerà il proprio operato a quanti verranno all’Auditorium Enrico Fermi e coglierà l’occasione per ringraziare coloro che, nella cittadina marsicana, hanno creduto nell’importanza delle Attività Assistite con Animali, favorendo l’attuazione del progetto “Una Zampa a scuola”. L’Associazione ringrazierà, pertanto, la Scuola Tommaso da Celano, l’Associazione Anffas, il Centro Peter Pan e l’Amministrazione Comunale.

CANI 3

L’ultimo seminario sul tema dei cani da assistenza a disabili e cani d’allerta medica si è tenuto ad Avezzano domenica 29 ottobre, presso il locale “Re Mamas”. A condurlo l’istruttore cinofilo Andrea Zenobi, che ha offerto ai presenti un interessante esercizio di immedesimazione nel vissuto di un disabile. Dalla prospettiva di una sedia a rotelle i partecipanti hanno avuto modo di provare le difficoltà quotidiane di chi in sedia a rotelle deve viverci. Ma Andrea ci ha anche fatto conoscere i modi in cui un cane appositamente addestrato può risolvere le piccole-grandi difficoltà di chi non ha una mobilità tale da poter prendere oggetti da terra o togliersi il giaccone al rientro in casa.

CANI 2Andrea ha inoltre spiegato, con l’affabilità e sensibilità che lo contraddistinguono, come la presenza di un cane al fianco di un soggetto affetto da diabete o da crisi epilettiche possa costituire un valido ausilio alla messa in sicurezza della persona all’approssimarsi di una crisi.

Cani, quindi, che dedicano la loro esistenza al benessere dell’amico umano e che supportano con sollecitudine ed efficienza azioni e situazioni di criticità del proprio compagno.

Dalla sua nascita, poco più di un anno fa, l’Associazione Eingana si è sempre prefissata di apportare, con i propri animali, un miglioramento alle condizioni di vita di persone di ogni condizione e fascia di età, nella convinzione che le abilità, la gratuità, la sensibilità, le attitudini degli amici a quattro zampe possano aiutare a risolvere situazioni di disagio in modi alternativi ed efficaci.

Per l’Associazione zooantropologica “Eingana”
Eleonora Valent

info.eingana2016@gmail.com

Commenti su Facebook
Print Friendly, PDF & Email