Terremoto. Pasquetta a Piazza d’armi

Nei giorni scorsi, la Procura di L'Aquila, ha annunciato l'apertura di un'inchiesta sui crolli di alcuni edifici, pubblici e privati, avvenuti durante il terremoto...

“Il Martello del Fucino” – A FUTURA MEMORIA: 1915

Sul numero di aprile del giornale ciclostilato "Il martello del Fucino" appena uscito, viene rievocato il terremoto della Marsica del 13 gennaio 1915 attraverso...

Cronaca dalla tendopoli. Detriti e pensieri

di Filippo Tronca Si è spezzato qualcosa anche nella capacità di raccontare. Nella forza di fissare con lo sguardo lucido la morte che è...

Terremoto. Resoconto dalle retrovie a 5 giorni dalla scossa

  di Angelo Venti Venerdì 6 aprile, cinque giorni dalla scossa che ha distrutto l'Aquila e paesi limitrofi. Mentre nella Scuola guardia di finanza di...

Reportage. I primi due giorni dopo il terremoto: il dolore e la rabbia

Reportage - I primi due giorni dopo il terremoto apr.10, 2009Il dolore e la rabbia. Piccoli borghi distrutti, abitanti in fuga, la città immersa...

Terremoto, resoconto terza giornata: Il Cavaliere invadente ostacola la fuga

di Pietro Orsatti da L'Aquila «Orde di sciacalli che stanno calando a L'Aquila? Ma non scherziamo. Quello che vede è quello che è: qui...

Il set aquilano di Porta a Porta *

  di Angelo Venti All'angolo tra la Villa comunale e via XX settembre, si scava dalla prima mattinata di lunedì intorno a un edificio dove sono...

Falsi allarmi e caos: 7 aprile, il day after da sfollati

di Pietro Orsatti foto di Angelo Venti L'ultima vittima è venuta in serata, quando a una nuova, forte e prolungata scossa, di magnitudo 5,3, ha colpito...

L’Aquila trema. Resoconto della seconda giornata

di Pietro Orsatti in diretta da L’Aquila Tutti gli edifici pubblici a L’Aquila sono crollati. La denuncia per disastro colposo si inserisce in un quadro...

Terremoto in Abruzzo. Racconto e foto di quello che rimane. Resoconto della prima giornata

di Pietro Orsatti Foto di Angelo Venti  Arriviamo a Civita di Bagno che sono le 3 e mezza del pomeriggio. Dodici ore dopo il terremoto....