Castelvecchio Subequo, “San Francesco ed il Sultano, ottocento anni di dialogo”, 1219/2019 – Mostra iconografica in ricordo dell’incontro di San Francesco con il sultano, dialogo fra cristianesimo e Islam

COMUNICATO STAMPA

I frati Minori Conventuali di Castelvecchio Subequo (AQ) con il parroco-guardiano del convento di San Francesco fra’ Alfonso Di Francesco, ricordano in una mostra iconografica l’ottavo centenario dell’incontro fra San Francesco ed il sultano al-Malik al-Kamil, durante la crociata del 1219 in Egitto, nella città di Damietta, porto sul Mediterraneo, nei pressi  del delta del Nilo, oggi di circa 200 mila abitanti.

San Francesco stupì tutti per la grande cortesia con cui il sultano lo accolse e per il lungo colloquio fra i due importanti rappresentati del mondo cristiano e di quello musulmano.

L’evento sarà commemorato sabato 14 settembre, alle 18:30 presso il Chiostro del Convento con una relazione, sul dialogo ed il rapporto fra le due religioni monoteistiche, a cura di fra’ Giulio Cesareo, subequano di origini e Responsabile della Libreria editrice Vaticana . Si proseguirà lunedì 16 settembre alle 18:00 con una Santa Messa nella Chiesa di San Francesco, presieduta dal Vescovo della Diocesi Sulmona-Valva, sua Ecc. Mons. Michele Fusco ed, a seguire nel chiostro,con l’inaugurazione, benedizione della mostra iconografica che sarà disponibile fino a domenica 6 ottobre e la drammatizzazione dell’evento, attraverso la lettura narrante delle Fonti francescane sul tema “San Francesco ed il Sultano, ottocento anni di dialogo”.

Giovanni Pizzocchia 

Commenti su Facebook
Print Friendly, PDF & Email