Calcio dilettantistico – Finali Play off per il Pescina Calcio

COMUNICATO STAMPA

Decisamente un’ottima annata per il Pescina calcio: la società del presidente Rino Arduini conquista la finale play off dopo aver battuto nell’ultima gara, tenutasi domenica 12 Maggio al Barbati di Pescina, il Deportivo Luco per 2 reti ad una, al termine dei tempi supplementari. Domenica prossima, nell’impianto di Scurcola, i ragazzi allenati da Roberto Prosia se la vedranno con la Marsicana: la squadra vincente parteciperà di diritto al prossimo campionato di prima categoria. Finale play off anche per la squadra amatori del Pescina calcio che sabato 18 Maggio, alle ore 15:00, presso l’impianto sportivo comunale di Ortucchio, se la vedrà con la compagine marsicana del Plus Ultra Trasacco, squadra vincente del secondo girone Play off del campionato locale Figc. Un week end che si prevede scoppiettante per i siloniani.

Ma le soddisfazioni sportive arrivano soprattutto dalle giovani leve. Un vero successo è stato infatti il Primo torneo San Berardo, manifestazione calcistica interregionale organizzata dall’asd Pescina 1950 e riservata alle categorie Esordienti, Pulcini e Piccoli amici. L’evento si è tenuto presso l’impianto sportivo comunale di Pescina “A. Barbati” nei giorni 10-11-12 Maggio ed ha visto la partecipazione di quasi 600 bambini di età compresa tra i 5 e i 12 anni, appartenenti a diverse società abruzzesi e laziali che si sono confrontati in mini tornei nei vari campi della struttura sportiva: ad aggiudicarsi il torneo, categoria esordienti, la società Plus Ultra Trasacco, che ha battuto nelle fasi finali società quotate come Pescara Calcio e Amiternina.


Una tre giorni all’insegna dello sport, dell’amicizia e dell’inclusione sociale -afferma Luigi Soricone, assessore allo sport– come amministratore mi riempie di orgoglio aver potuto ospitare tutti questi bambini nella struttura comunale. Il successo della manifestazione non sarebbe stato possibile senza la presenza delle molte società partecipanti e senza la collaborazione dell’amministrazione comunale, del gruppo alpini, della locale pro loco, degli arbitri, dei genitori dei bambini e di tutta la comunità di Pescina. A loro vanno i miei più sentiti ringraziamenti”.

Print Friendly, PDF & Email