AVEZZANO – Partenza della Settimana marsicana con il corteo inaugurale


COMUNICATO STAMPA


Il corteo, il taglio del nastro e la “Settimana Marsicana” è ufficialmente inaugurata.

Sono intervenuti l’on.le Stefania Pezzopane, il presidente del Consiglio Regionale Giuseppe Di Pangrazio, il vice sindaco della Città di Avezzano Lino Cipollone con l’assessore alla cultura Pierluigi Di Stefano, l’assessore alla cultura del Comune di Celano Eliana Morgante, il vice sindaco del comune di Luco dei Marsi, l’assessore del Comune di Morino.

Notevoli gli apprezzamenti espressi dalle autorità nei riguardi dell’ organizzazione realizzata dalla Pro Loco di Avezzano. Sul palco a fare gli onori di casa il presentatore Luca Di Nicola.

La settimana marsicana è l’evento dell’estate e dell’ intera Marsica. Lo scopo individuato è rilanciare questa città non solo dal punto di vista culturale, ma anche economico e sociale. Grande soddisfazione per l’intesa nata tra l’ Amministrazione comunale e l’organizzazione della Pro loco, che ha raggiunto tali risultati.” Così si è espresso il vice sindaco Lino Cipollone.

Già il suo nome, settimana marsican, evoca un passato -ha ricordato il presidente Giuseppe Di Pangrazio- quei fantastici sette giorni che si svolgevano diventavano il momento del coinvolgimento generale. Ancor oggi la Pro loco riesce a unire la saggezza degli adulti alla sensibilità e vivacità dei giovani, una sinergia di energie che da un’anima a questo luogo. Per ciò il Consiglio della Regione Abruzzo ha operato per restituire, sotto la responsabilità della Presidenza, non solo alla Città di Avezzano ma alla Marsica, la possibilità di godere della bellezza del Palazzo e di Parco Torlonia.”.

L’on.le Stefania Pezzopane nel suo intervento ha affermato: “Questo è un evento messo generosamente a disposizione di tutti, bisogna onorare il lavoro di tante persone che con fatica hanno rilanciato una tradizione. Ho molto rispetto per il popolo marsicano che è un esempio per tutto l’Abruzzo, di fermezza, di energia e di combattività di fronte alle tragedie più immani. La Settimana Marsicana è lo sforzo collettivo di una comunità, mi sento gratificata di dividere con voi questa serata. E’ bello sapere che in una realtà associativa come la Pro loco ci sono insieme le energie di chi ha esperienza e maturità con la forza straordinaria delle giovani generazioni, questo connubio non può che portare successo, positività e gioia.

Momento importante della giornata l’incontro con il dr Gianni Letta che ha ricordato la nascita della “Settimana Marsicana” in quel lontano 1954 grazie alla iniziativa sua e di Enrico Veri. Momenti di nostalgia e di teneri ricordi rievocati da Letta hanno commosso il noto giornalista Pino,   figlio del grande uomo marsicano distintosi non solo per la grande cultura ma per l’incondizionato amore verso la sua terra. Significativo l’omaggio che Pino Veri ha consegnato al Comune di Avezzano, una raccolta importante di libri e di scritti del suo indimenticabile papà. Il vice sindaco Lino Cipollone ha pubblicamente promesso che l’Amministrazione vaglierà la possibilità di dedicare, all’illustre cittadino, la titolazione di una strada.

Da tutti grandi apprezzamenti per le mostre fotografiche allestite a ricordo della Grande Guerra, in particolare quella curata dal Museo Centrale del Risorgimento al Vittoriano di Roma e realizzata con la collaborazione dei detenuti della Casa Circondariale “San Nicola” di Avezzano.

Ammirata da tutti l’infiorata realizzata con il sale dalla Pro Loco di Magliano dei Marsi, presidente Paolo Di Cristofano, realizzata dalla mitica classe 1968sotto la guida del direttore artistico Paolo Di Cristofano.

L’opera raffigura lo stemma dei Torlonia, il logo della settimana Marsicana e i colori della Città di Avezzano.

Degna conclusione della giornata è stata affidata alle magiche note, eseguite magistralmente, dalla Fanfara dei Carabinieri di Roma, diretta dal M° M.A. s. U.P.S. . Danilo di Silvestro.


Luisa Novorio

Commenti su Facebook
Print Friendly, PDF & Email