AVEZZANO – Nevermore: il liceo scientifico contro la violenza sulle donne

 

AVEZZANO – Il 28 novembre la quinta edizione di “Nevermore”. Diffusione della cultura delle pari opportunità, Rispetto per le diversità, ma soprattutto Prevenzione degli episodi di violenza, di qualsiasi tipo ed in ogni ambito possibile. Questi ed altri i temi verranno affrontati nella quinta edizione di NeverMore, evento organizzato dai professori Maurizio Lucci, Roberta Placida e Giampiero Torlone, docenti del liceo scientifico Vitruvio Pollione di Avezzano, con il coordinamento del dirigente scolastico prof. Francesco Gizzi.

Lo spettacolo verrà messo in scena al Teatro dei Marsi il 28 novembre: due spettacoli la mattina per gli studenti e una replica per la comunità locale la sera, dalle ore 21. Ingresso libero.

Partecipano all’evento cantanti, attori, danzatrici, musicisti. “I veri protagonisti – dichiara il professor Lucci – sono i giovanissimi studenti che, con la loro freschezza, convinzione e volontà, riusciranno sicuramente a colpire la sensibilità degli spettatori e, per induzione, di tutta la comunità civile”. Giovani artisti che si esibiscono per dire No alla violenza sulle donne: l’obiettivo è quello di ottenere una maggiore e più corretta sensibilità sull’argomento “non solo riferendosi direttamente agli studenti, ma mirando ad un coinvolgimento più largo e partecipato di genitori, come interlocutori più vicini degli alunni e poi di amici e conoscenti”. Per il prof. Lucci il progetto mira alla “diffusione di una corretta cultura di genere e a promuovere la cultura delle pari opportunità, partendo proprio dalla scuola”.

Commenti su Facebook
Print Friendly, PDF & Email