AVEZZANO – BETH: autobiografia di sessanta anni vissuti nel “Quadrilatero”

AVEZZANO – Il 27 gennaio alle 17, sarà presentato presso il caffè letterario Vieniviaconme (in via Colaneri 8/10, adiacente il Municipio), il volume Beth di Giuseppe Pantaleo edito da Aleph editrice. Parleranno della pubblicazione l’avvocato Renato Simone e l’archeologa Emanuela Ceccaroni.

Layout 1L’autore dopo oltre una ventina di pubblicazioni su Avezzano propone dietro il pretesto dell’autobiografia, gli ultimi 50, 60 anni del Quadrilatero.

Tale periodo rappresenta la fase in cui ad Avezzano è stata completata la zona della ricostruzione post-terremoto e in cui si è assistito all’inizio dello spopolamento che ha caratterizzato la città negli ultimi anni.

La pubblicazione non racconta i soliti soggetti da cartolina, bensì situazioni più pregnanti per meglio capire la modificazione degli spazi nell’ultimo secolo. È in fondo una rassegna dei cambiamenti rilevati negli anni nelle strade, negli edifici, negli oggetti e nel costume.

Commenti su Facebook
Print Friendly, PDF & Email