AVEZZANO – Attestati a nuove Guardie ecozoofile. De Angelis: «valori aggiunti per l’amministrazione»

1854

AVEZZANO – Consegnati gli attestati alle nuove Guardie ecozoofile del coordinamento provinciale dell’Aquila. Il sindaco Gabriele De Angelis si è impegnato a garantire una sede e le risorse necessarie per lo svolgimento del sevizio delle nuove guardie.

La cerimonia  si è tenuta mercoledì pomeriggio nella Sala consiliare del municipio. “Utilizzeremo queste importanti risorse a partire dal prossimo gennaio, una volta approvato il nuovo bilancio – ha affermato il sindaco – Serve una collaborazione più allargata per creare un meccanismo attraverso il quale la città si senta più osservata: un movimento coordinato di più figure professionali, come le guardie ecozoofile“. L’assessore all’ambiente Crescenzo Presutti, precisa: “Stiamo studiando la forma giuridica per stilare una convenzione tra comune e guardie“.

La consegna degli attestati è avvenuta alla presenza del sindaco De Angelis, dell’assessore all’ambiente Presutti, del Presidente Nazionale G.E.N. Ivan Tomassini, del comandante nazionale Federico Lacertosa, del comandante interregionale Antonio Di Loreto e del Coordinatore provinciale Matteo Tudico.   Durante la cerimonia sono state consegnate delle pergamene agli autorevoli docenti del corso: Renato Di Cola (Direttore del Parco Nazionale D’Abruzzo Lazio e Molise), Paolo Cestra (vice questore aggiunto della Polizia di Stato), Edoardo Tudico (ispettore capo della polizia di stato), Sandro Franchi (ispettore capo della polizia di stato), Roberto Di Nino (ispettore capo della polizia di stato), Bruno Tarantini (luogotenente dei Carabinieri), Nadia Di Matteo (vice sovrintendente della Polizia di stato), Loreto D’Angelo (veterinario) e Massiano Damiani (responsabile della segreteria della Protezione Civile). Successivamente i nuovi operatori riceveranno la nomina a Guardia Particolata Giurata con “giusto decreto del Prefetto dell’Aquila”.

bielli web

Nel corso della cerimonia – da parte dei vertici nazionale dell’associazione – è stata consegnata una targa commemorativa ai parenti del compianto Luca Bielli, primo coordiantore provinciale e fondatore nel 2014 della sezione Gen aq.


Cinzia Ferri

Ufficio stampa Gen aq

Print Friendly
CONDIVIDI