9 – Inchiesta fotovoltaico: video-intervista al sindaco Tedeschi

3402

Riprendiamo con “La Marsica baciata dal sole”, l’inchiesta che SITe.it sta conducendo sulle decine di milioni di euro d’incentivi che annualmente piovono nella Marsica su una serie di grandi impianti fotovoltaici a terra. In questa nuova puntata una video-intervista al sindaco di Cerchio, dott. Gianfranco Tedeschi, che ringraziamo per la sua disponibilità nel fornire informazioni e documenti. L’intervista – in cui il Sindaco dice la sua sulle modalità di approvazione dell’emendamento di Piccone e sull’iter dei 5 impianti fotovoltaici realizzati dal Comune di Cerchio – si è tenuta il 17 dicembre scorso ed è stata richiesta da Tedeschi in seguito all’articolo “ 8 – Fotovoltaico: Cerchio magico ”.

Il prossimo articolo: “10 – Cerchio energy srl: spunta la società di leasing …e l’anonima Svizzera”


I precedenti articoli dell’inchiesta:

1 – Parte l’inchiesta «La Marsica baciata dal sole»

2 – Fotovoltaico nella Marsica: i dati di partenza

3- Fotovoltaico a Celano: il colpaccio di Piccone

4 – Trovato l’inganno, fatta la legge: Terremoto a L’Aquila e incentivi a Celano

4b – SCHEDE: i nove Senatori firmatari del maxi emendamento 2.10000

4c – 4c – Comma 3-Novies: commento al testo

5 – Celano green energy: spunta l’anonima …e le banche

6 – La Marsica e il “Partito dell’energia”

7 – Terremoto dell’Aquila – Piccone: «Opportunità per la Marsica»

8 – Fotovoltaico: Cerchio magico

Sullo stesso argomento:

L’APPELLO DI SITe.it – L’inchiesta che stiamo conducendo è scivolosa e molto complessa, richiede pertanto un impegno notevole ed è necessario l’aiuto di tutti. I nostri lettori possono collaborare in tante maniere: segnalando nuovi elementi o eventuali imprecisioni che saremo ben lieti di correggere, oppure aiutandoci nella diffusione e condivisione dei contenuti. I colleghi della stampa possono – gratuitamente – rilanciare  l’inchiesta o approfondire i dati e le notizie che con essa pubblichiamo: unico vincolo la citazione della fonte e il link all’articolo originario. Agli amministratori pubblici chiediamo qualcosa di più. Incontriamo molte difficoltà nel reperimento della documentazione depositata nei vari Comuni (iter autorizzativi, convenzioni ecc.). Ad essi pertanto rivolgiamo – anche solo per una questione di trasparenza – un appello a rendere disponibile tale documentazione, magari veicolando in “evidenza” la sua pubblicazione sui siti istituzionali dei rispettivi enti locali, dove per legge dovrebbe già essere. I singoli consiglieri comunali, invece, possono aiutarci richiedendo direttamente ai rispettivi comuni tali documenti e rendendoli disponibili. Infine un ultimo punto: il costo di questa inchiesta, come potete immaginare, non è indifferente e quindi chiediamo – ai lettori che vogliono e che possono – di sostenerla economicamente anche solo con contribuzioni minime. Per gli imprenditori è possibile farlo anche attraverso l’acquisto di spazi promozionali sul nostro sito. Questi i nostri contatti: redazione@site.it336.400692
Print Friendly
CONDIVIDI